Transnistria – Tour fotografico e culturale

Periodo: Maggio

Transnistria – Tour fotografico e culturale

Iscrizioni aperte
Assicurazione
sanitaria
PERNOTTI
DURATA
VOLO
Inclusa
Livello Soddisfacente
6 giorni
Non incluso

In breve

Se sei un amante dell’avventura e della storia, devi assolutamente visitare la Transnistria. Questo territorio dell’Europa orientale è un luogo unico e affascinante, che ti farà sentire come se fossi fuori dal tempo. Parti con noi in un viaggio fuori dal comune, alla scoperta di questo stato che viene chiamato “lo stato che non esiste”. Sarà un’esperienza indimenticabile, tra storia, cultura e fotografia, seguendo le orme di Lenin.
Dettagli

Descrizione

Sei stufo delle destinazioni turistiche troppo affollate e vuoi scoprire un posto autentico e fuori dai circuiti convenzionali? Allora, Transnistria è la tua destinazione perfetta! Questa piccola repubblica della Moldavia è un tesoro nascosto che ti offrirà un’esperienza di viaggio unica e indimenticabile.

Scopri le meraviglie di questo paese, dalla bellezza del territorio alla lingua e alle usanze popolari del posto.  Nonostante il suo status di stato non riconosciuto a livello internazionale, Transnistria è diventata una destinazione perfetta per i viaggiatori che vogliono scoprire un posto autentico e lontano dalle folle di turisti. Questo luogo è rimasto fuori dalle rotte turistiche preconfezionate e questo ti darà l’opportunità di vivere un’esperienza unica e autentica, l’opportunità di vedere paesaggi mozzafiato e di scoprire l’architettura sovietica di Transnistria.

La capitale Tiraspol, una città piena di contrasti che ti stupirà con la sua architettura sovietica e moderna, potrai immortalare la bellezza di questo posto e portare a casa ricordi indimenticabili.

In estate il clima è temperato continentale, potrai goderti le temperature medie intorno ai 25 gradi Celsius. Non perdere l’occasione di assaggiare il cibo tradizionale e entrare in contatto con la cultura locale in questo affascinante viaggio fotografico di reportage.

COSA E’ LA TRANSNISTRIA?

La Transnistria è un territorio che si autodefinisce uno Stato indipendente de facto, ma non è riconosciuto come tale dalla maggior parte dei Paesi membri dell’ONU in quanto legalmente considerato parte della Moldavia. Nonostante ciò, è stata riconosciuta come Stato solo da tre entità separatiste: Abcasia, Artsakh e Ossezia del Sud. Ufficialmente, la Moldavia la considera parte del suo territorio, indicandola come “Unità amministrativa della riva sinistra del Dniester” o “riva sinistra del Dniester” ed è sottoposta all’occupazione militare russa.

La Transnistria faceva parte della Repubblica Socialista Sovietica Moldava prima di dichiarare unilateralmente la propria indipendenza come Repubblica Moldava di Pridnestrov’e il 2 settembre 1990. Nel periodo compreso tra marzo e luglio del 1992, la regione fu teatro di una guerra che si concluse con un cessate il fuoco garantito da una commissione congiunta tripartita tra Russia, Moldavia e Transnistria e dalla creazione di una zona demilitarizzata tra Moldavia e Transnistria che comprendeva venti località situate lungo il fiume Dnestr. La Transnistria è un territorio controverso, ma con una storia unica che la rende un’interessante destinazione turistica.

Programma e itinerario

Giorno 1

  • Arrivo a Chișinău (Moldavia) in serata con volo dall’Italia.
  • Transfer autogestito indipendente verso l’hotel (taxi)
  • Check in hotel a Chișinău.

Giorno 2

  • Pick up all’hotel a Chișinău e incontro con la nostra guida transnistriana.
  • Viaggio di 2 ore verso la repubblica separatista della Transnistria. Il nostro corrispondente locale si occuperà di tutti i permessi, formalità di frontiera e colloqui con il KGB/MGB della Transnistria.
  • Dopo aver effettuato il check-in nel nostro hotel di Tiraspol, inizieremo il tour della città.
  • Ci fermeremo al mercato delle pulci di Tiraspol, qui è possibile anche acquistare tutti i tipi di antiquariato sovietico a prezzi stracciati. Non sai mai cosa potrai trovare!
  • Entriamo in uno dei più grandi mercati all’aperto di tutta la Transnistria. Se lo desiderate potrete fare acquisti in vostra autonomia e comprare tutto ciò che desiderate a prezzi molto bassi. Inoltre, avrete molte opportunità per scattare foto ad uno spaccato di storia, un vero mercato russo “old style”. Aspettatevi cianfrusaglie, spezie e tutto l’immaginabile in vendita!
  • Cammineremo lungo la strada principale chiamata “25 Ottobre” per vedere la statua in stile nordcoreano del generale russo Suvorov. Intorno ad esso ci sono le bandiere della Russia, della Transnistria e degli stati separatisti di Abkhazia, Nagorno-Karabakh e Ossezia del Sud.
  • Fatti fotografare davanti al gigantesco stemma della Transnistria raffigurante la falce e il martello!
  • Ci rechiamo nella piazza davanti al Parlamento dove è ospitata una delle più grandi statue di Lenin fuori dalla Russia.
  • Visitiamo il complesso “Eternal Flame Memorial” dedicato alla guerra sovietico-afghana, alla seconda guerra mondiale e alla guerra civile transnistriana. Dai un’occhiata al monumento T-34 danneggiato dalla battaglia alla seconda guerra mondiale, è permesso arrampicarsi sopra e per scattare una foto!
  • Cammineremo lungo l’altra estremità della strada principale dove si trova un cartellone pubblicitario dell’ex presidente Smirnoff, il signore della guerra che è stato presidente per quasi vent’anni. Vedremo le ambasciate dell’Abkhazia e dell’Ossezia del Sud, l’inquietante quartier generale dello Sheriff e ci fermeremo in una libreria per guardare qualche armamentario nazionalista russo e transnistriano, potrete acquistare in vostra autonomia una tazza di Stalin o una calamita da frigorifero di missili balistici intercontinentali che vengono sparati nell’atmosfera, perché no?
  • Pranzeremo in città in un bar locale chiamato “CCCP”. Questo locale è stato progettato per creare un senso di nostalgia per la gente del posto ed è pieno di cimeli sovietici originali ma soprattutto di ottimo cibo.
  • Saliremo a bordo di un vecchio traghetto sovietico senza motore e attraverseremo il fiume Dniester per vedere come vive la gente del villaggio di fronte a Tiraspol. Questa è un’area che sembra ancora rimasta ferma al periodo nell’URSS!
  • Visiteremo un palazzo della cultura ancora funzionante con all’esterno un’enorme testa di Lenin butterata da fori di proiettile di Kalashnikov dopo che le truppe moldave lo hanno simbolicamente “giustiziato” durante la guerra civile.
  • Visiteremo un complesso monastico straordinario e completamente autosufficiente che deve essere visto per poterci credere… La nostra guida conosce molti dei sacerdoti del monastero e a volte ci permettono di assaggiare il loro incredibile vino fatto in casa, tuttavia, questo sarà possibile solo se l’unico prete con la chiave sarà disponibile quel giorno.
  • Faremo una visita ad un negozio locale che non è cambiato dai tempi dell’URSS e usa ancora un pallottoliere per calcolare il totale del conto. Qui faremo scorta di $3 di Kvint Cognac (uno dei migliori cognac dell’era sovietica), e 1$ di Vodka e formaggio affumicato locale.
  • Ci dirigiamo quindi verso una straordinaria location con un obelisco sovietico, che è stato uno dei più brutali campi di battaglia durante la seconda guerra mondiale. Nel mondo di lingua russa, è rispetto per i morti bere Cognac o Vodka in loro onore e noi faremo proprio questo!
  • Rientro a Tiraspol e cena al “7 Fridays”.
  • Ritorno al nostro hotel sovietico e pernotto.

Giorno 3

  • Ci dirigeremo a Bender, una delle città più grandi della Transnistria e teatro di feroci combattimenti negli anni ’90 durante la guerra civile. 
  • Continueremo a camminare lungo la strada principale fino ad arrivare al Parco Lenin. Vedremo il busto di Lenin fuori dal cinema locale, il quale è rimasto sostanzialmente invariato fin dai tempi sovietici, tranne che per la colonna sonora di Mission Impossible che sta suonando al posto della propaganda sovietica…!
  • Continuiamo a camminare lungo la via principale fino a raggiungere la stazione dei treni, ristrutturata, ben funzionante e mantenuta. Sembra parte di una città fantasma perché qui fermano solo pochi treni e non ci sono quasi passeggeri. Oltre alla stazione ferroviaria c’è un vecchio treno sovietico della seconda guerra mondiale con la falce e il martello sul davanti.
  • Scopri il municipio che è stato lasciato esattamente com’era durante la guerra civile ed è ancora pieno di fori di proiettile.
  • Pranzo al caffè “Dolce Vita”, un posto economico con ottimo cibo a buffet e ristorante di scelta per la gente del posto. 
  • Visitiamo la Sala dell’Indipendenza della Transnistria: questo era il luogo in cui la Transnistria divenne (in qualche modo) un paese. Il direttore locale farà un tour personale e risponderà a qualsiasi domanda tu possa avere.
  • Ci dirigiamo a sud della Transnistria verso un vecchio parco acquatico e teatro dell’opera sovietici e, naturalmente, un’altra statua di Lenin…
  • Esploriamo una vecchia località balneare e un villaggio di pescatori sovietici, con centinaia di vecchie dacie sovietiche su palafitte nell’acqua, rimasto invariato dal 1950. Sullo sfondo una delle più grandi centrali elettriche sovietiche funzionanti al mondo.
  • Ritorno a Tiraspol e visita al garage privato di un veterano della guerra del 1990 per vedere la sua grande collezione di cimeli sovietici tra cui TANTE pistole e uniformi…
  • Cena in città e pernottamento a Tiraspol.

Giorno 4

  • Iniziamo la nostra giornata dirigendoci verso il villaggio isolato di Toshlick per vedere il loro centro culturale e monumento sovietico intatto, con una mappa della linea del fronte così com’era nel 1943. 
  • Ci dirigiamo verso un punto panoramico per una vista mozzafiato sul fiume Dnister e sulla valle moldava. È qui che i cecchini della seconda guerra mondiale cacciavano i soldati nazisti e dove i soldati PMR sorvegliavano l’esercito moldavo durante la guerra civile. I bunker dei cecchini sono ancora intatti.
  • Ci fermiamo a Grigoriopol per vedere il Silver Lenin e il Monument of Soviet Sorrow, inoltre saremo l’unico gruppo autorizzato ad entrare nella loro vecchia biblioteca sovietica e scattare tutte le foto che desideriamo.
  • Dopo Grigoriopol ci fermiamo ad un enorme monumento con i carri armati su una grande collina che domina i campi di battaglia della seconda guerra mondiale dove si trova un vecchio carro armato sovietico T-3 che è stato trovato nel fiume Dnister dopo la fine della guerra.
  • Andiamo quindi nella terza città più grande della Transnistria, Dubasari, dove visitiamo una diga idroelettrica controllata dall’esercito russo, con un carro armato posizionato davanti. Proprio accanto c’è una bella spiaggia dove la gente del posto prende il sole e noi ci godremo una birra fresca e faremo foto alla diga.
  • Se le condizioni lo permetteranno, il nostro gruppo entrerà anche in un’enclave molto isolata che fa ancora parte della Moldavia ma all’interno della Transnistria.
  • Pranzo in un tradizionale ristorante russo Shoshlick. 
  • Visita il Center Monument WWII e il Soviet Music College che è ancora in funzione! Qui c’è uno dei più grandi Lenin del mondo e anche un gigantesco emblema sovietico perfettamente intatto.
  • Continuiamo a dirigerci verso Ribnita, per vedere la massiccia statua di Lenin il Ribnita Lenin Center, incluso un fantastico murale sovietico.
  • Attraversiamo il ponte Ribnita – protetto dai soldati russi. Dobbiamo passare attraverso il loro posti di controllo e nella zona demilitarizzata della Moldavia. È un ponte con un alto valore di significato per il precedente punto di incontro di potere tra Oriente e Occidente. 
  • Momento saliente del viaggio: esploriamo un vecchio bunker sovietico di sopravvivenza per la guerra nucleare. Ce ne sono ancora due intatti con una profondità totale di 13 piani.
  • Passeremo villaggi isolati, possiamo fermarci ovunque lungo la strada per scattare foto.
  • Ritorno a Tiraspol per cena e pernottamento.

Giorno 5

  • Colazione e ritorno a Chișinău verso mezzogiorno.
  • Check in in Hotel a Chișinău
  • Pomeriggio libero in città a Chișinău

Giorno 6

  • Transfer autogestito indipendente verso l’aeroporto di Chișinău (taxi)
  • Volo di rientro per l’Italia

 

 

 

 

Informazioni importanti

Cliccare sulle sezioni accanto per visualizzarne il contenuto.

Cosa include
  • Tutti i trasporti su pulmino per tutta la durata del Viaggio con un autista locale affidabile.
  • Tutti i pernottamenti in hotel/motel, in camere doppie con bagno in camera.
  • Guida locale parlante inglese.
  • Assicurazione sanitaria con massimale adeguato al tipo di tour e possibilità di rimpatrio
  • Presenza di fotografo coordinatore in qualità di docente parlante lingua italiano e inglese
  • Supporto fotografico per tutta la durata del viaggio
  • Volo aereo A/R dall’Italia.
  • Trasporto da e verso l’aeroporto di partenza in Italia.
  • Pasti
  • Supplemento camera singola (facoltativa).
  • Trasferimento da aeroporto Chisinau ad Hotel in A/R
  • Assicurazione annullamento Viaggio (facoltativa).
  • Attrezzatura fotografica, notebook e accessori.
  • Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione “il prezzo include”.
Prenotazioni aeree

Il volo non è incluso in questo pacchetto. In fase di conferma del tour verrai contattato per scegliere fra le nostre proposte di volo e sarai sempre libero di acquistare il volo in autonomia.

Contattaci per maggiori informazioni!

Non sono previste estensioni per questo tour.

Regole e condizioni

Cliccare sulle sezioni accanto per visualizzarne il contenuto.

Iscrizione

Sarai ufficialmente iscritto al viaggio non appena avrai pagato l’acconto ma sarai libero di recedere senza penale sino a quando la partenza non sarà confermata da parte nostra.

Cancellazione e penali

Nessuna penale sino alla data di conferma del viaggio, basterà una semplice email senza motivazioni particolari per disdire e ricevere il rimborso dell’acconto versato.

Quando il viaggio verrà confermato verranno applicate le seguenti penali:

  • 45% sino a 180 gg prima della data di partenza;
  • 65% da 179gg a 120gg prima della data di partenza;
  • 100% da 119gg al giorno stesso della partenza.

Minori di 18 anni solamente accompagnati

Amiamo i nostri animali da compagnia ma in questo viaggio non sarà possibile viaggiare con loro.

Sarà possibile pagare il tour tramite bonifico bancario. Solitamente la quota viene suddivisa in vari acconti ma il saldo dovrà avvenire entro i 45/30gg dalla partenza.

Non applichiamo adeguamento costo in caso di cambio valuta

Francesca Dani
in viaggio ti seguira':

Francesca Dani

Lingue parlate

Italiano, Inglese

Telefono

3312362588

Email

info@francescadani.com

Il tuo nome*
Email*

Rimani aggiornato

Potrai cancellarti dalla newsletter facilmente

Mettiti in lista, ti avviseremo se si libera un posto!